Salta al contenuto principale
x

Chiesa di San Pietro in Albe

La Chiesa di San Pietro in Albe, a Massa d’Albe (Aq),  all'interno dell' area archeologica di Alba Fucens, fu edificata nel XII secolo dai Benedettini, sul perimetro di un tempio italico dedicato ad Apollo (III secolo a.C.), di cui sono ancora visibili i resti nell’area della cripta, sotto l’abside.

Nei secoli ha subito importanti modifiche e adattamenti.  Con il restauro del 1957 sono state  ricostruite le  parti distrutte dal sisma del  1915 e le sono state restituite le belle forme romaniche della costruzione benedettina. Il fulcro compositivo della chiesa è lo splendido arredo liturgico all’interno che, nonostante sia mutilo in più parti, riesce a restituire quel senso di solennità della liturgia medioevale. Conserva infatti un bellissimo ambone di stile cosmatesco del XIII secolo, un prezioso candelabro per il cero pasquale, e, al termine della navata, una meravigliosa iconostasi, sempre di matrice cosmatesca, opera del maestro romano Giovanni di Guido e dell'aiuto Andrea. Con un recente intervento sono state ripristinate le quattro colonnine tortili trafugate nel passato. Nella sua semplicità San Pietro in Albe è una chiesa magnifica: il contesto naturalistico in cui è inserita, la purezza delle linee, gli effetti cromatici di vibrante luminosità e le fini cesellature lapidee all’ interno, sanno colpire il visitatore nell’ animo.  

Località Massa d'Albe (AQ)
Mappa