Salta al contenuto principale
x

Chiesa di Santa Maria di Ronzano

Nei pressi di Castel Castagna (Teramo), nella Valle del Mavone o Siciliana, sorge la chiesa di Santa Maria di Ronzano, uno dei più importanti edifici medievali abruzzesi, sia per la struttura architettonica, che evidenzia i segni della transizione dal romanico al gotico, sia per la grande bellezza che contraddistingue gli affreschi che ornano l’interno.

La sua costruzione può datarsi alla seconda metà del 1100. Una particolare caratteristica della chiesa di S. Maria è di terminare in maniera rettilinea nascondendo all’interno tre absidi semicircolari: una tipologia architettonica che non trova precedenti in Abruzzo ma in Puglia. La bella facciata avvicenda sia laterizi in cotto che pietre squadrate bianche.

L’interno, con i suoi pilastri ed archi a sesto acuto, tre navate, transetto e la copertura prevalentemente in capriate di legno, è veramente suggestivo. Gli affreschi sono particolari perché ispirati più all’arte paleocristiana che a quella bizantina. Fra le storie del Vecchio e Nuovo Testamento, risaltano significative e preziose le figure dell’Annunciazione e della Fuga in Egitto.

Appartiene a Santa Maria di Ronzano una “Stauroteca”, croce reliquiario contenente un frammento della Croce di Cristo. Fuori della chiesa attende il visitatore una delle più belle vedute del Gran Sasso D'Italia.

Località Castel Castagna (TE)
Accesso Strada asfaltata
Servizi Energia elettrica, Acqua
Mappa